• LA MAGIA DEL RESTAURO. Laboratorio didattico alla scoperta del medioevo e del lavoro del restauratore.
  • LA MAGIA DEL RESTAURO. Laboratorio didattico alla scoperta del medioevo e del lavoro del restauratore.

LA MAGIA DEL RESTAURO.

Laboratorio didattico alla scoperta del medioevo e del lavoro del restauratore

Un incontro di circa 3.30 / 4 ore

DESTINATARI: Scuola secondaria

LUOGO DI SVOLGIMENTO:

Museo di Nonantola – Aula didattica Magazzini di Storia

Via del Macello, Torre dei Bolognesi, Nonantola (MO)

Referente: Chiara Ansaloni

Tel. 059 896656 – museo@comune.nonantola.mo.it

FINALITA E OBIETTIVI

- far comprendere agli studenti l’evoluzione del territorio nonantolano nel medioevo (dalla fondazione del monastero al XIV secolo circa).

- Illustrare le scoperte emerse dagli scavi archeologici eseguiti presso i principali monumenti medievali presenti nel borgo.

- Sperimentare il lavoro del restauratore di reperti archeologici attraverso l’apprendimento dei basilari principi teorici e pratici del restauro lavorando su copie di recipienti ceramici medievali.

COSTI

Il costo del laboratorio è di 50 euro a classe.

Il pagamento in forma anticipata dovrà avvenire mediante versamento sul conto corrente di tesoreria (IBAN IT 46W0611566890000000002546 intestato a Comune di Nonantola- Servizio tesoreria c.c. 2546 Cassa di Risparmio di Cento,

Filiale di Nonantola. Causale: Laboratorio Museo di Nonantola + nome della scuola, classe e data del laboratorio.

Laboratorio didattico alla scoperta del medioevo e del lavoro del restauratore

Visita al Museo di Nonantola e alla mostra didattica allestita presso i Magazzini di Storia con un approfondimento sull’età medievale a Nonantola e, in particolare, sulle fonti archeologiche rinvenute durante gli scavi effettuati negli untimi 15 anni dall’Università Ca’ Foscari di Venezia. Si analizzeranno le diverse tipologie di reperti rinvenuti durante gli scavi (materiali da costruzione, resti animali e vegetali, ceramica, bronzo …) ma in particolare si focalizzerà l’attenzione sulla ceramica, spiegando agli alunni le diverse classi ceramiche medievali e quali sono le informazioni che si ricavano da questo importante “Fossile guida”.

Tramite la proiezione di un PowerPoint sul restauro dei materiali archeologici, che illustra le varie operazioni eseguite dal restauratore durante il suo lavoro, saranno approfondite le tecniche base del restauro di oggetti ceramici.

I ragazzi saranno divisi in gruppi e potranno sperimentare in prima persona in che cosa consiste il lavoro del restauratore: dovranno riconoscere le tipologie dei reperti, suddividerli in base alle classi ceramiche, ricercare gli attacchi ed eseguire l’incollaggio. Osserveranno infine come si esegue l’integrazione con polyfilla delle parti mancanti. Durante il laboratorio gli studenti lavoreranno su copie didattiche di ceramiche graffite e maioliche di età medievale.

Durante il laboratorio sarà compilata una scheda di restauro per documentare l’intervento eseguito sul reperto.

MATERIALI DIDATTICI FORNITI

A conclusione dell’esperienza la gli alunni potranno conservare la scheda di restauro, riceveranno un dispensa sul medioevo a Nonantola e, a ricordo della giornata, una spilletta con la mascotte dei laboratori didattici di Nonantola “Griffin”: il Grifone archeologo.

INFORMAZIONI
Servizio Archivi Musei Turismo e Volontariato – Comune di Nonantola
museo@comune.nonantola.mo.it
Tel: 059.896656 – 639. Referente: Chiara Ansaloni

Lascia un Commento