• Palazzo della Partecipanza Agraria
  • Palazzo della Partecipanza Agraria
  • Palazzo della Partecipanza Agraria
  • Palazzo della Partecipanza Agraria

Nel centro storico di Nonanotola, ai due lati della Piazzetta del Pozzo, si possono osservare i palazzi della Partecipanza Agraria che, dal 1894, è un Ente Morale dotato di personalità giuridica.

La RESIDENZA VECCHIA occupa un edificio a due piani ricavato nel bastione nord-ovest delle mura dove era collocata l’antica porta del Castello di Nonantola: sul lato nord infatti si possono ancora vedere le tracce di una porta con arco a tutto sesto aperta nel XIV secolo rivolta verso la zona che un tempo era occupata dalle fosse castellane e, a fianco della porta principale, una porta pedonale con arco a sesto acuto tamponata.

La RESIDENZA NUOVA si affaccia su via Roma e sul lato est di Piazza del Pozzo: pregevole edificio dalle linee sette-ottocentesche, sede del Comune di Nonantola fino al 1894, presenta ancora bellissimi soffitti dipinti, degno di nota è il soffitto della Sala dei Giuristi affrescato dal Bigoni.

La facciata presenta un portone con arco a tutto sesto che porta ad un androne passante e ad una bella corte interna attraverso cui si arriva al giardino collocato nel luogo in cui si trovavano le fosse castellane.

All’interno dell’edificio è conservato l’importante archivio della Partecipanza Agraria di Nonantola e interessanti mappe che testimoniano l’evoluzione del paesaggio agrario locale; è inoltre presente una mostra permanente che racconta la storia di questo ente millenario e la sua evoluzione nel corso dei secoli. Un’acetaia a scopo didattico, composta da tre batterie di barili donati dai Partecipanti e dai cittadini di Nonantola, è collocata nella soffitta del palazzo.

INFO UTILI
Via Roma, 23
Tel. 059.549046

Mail: partecipanza.nonanto@libero.it
Visita al palazzo, alla mostra permanente, all’archivio storico e all’acetaia previo appuntamento telefonando al numero 059/549046 
Ingresso gratuito

Web site: http://www.partecipanzanonantola.it

 

Lascia un Commento