Costruisci il tuo tesoro

A chi si rivolge:
4a e 5a classe della scuola primaria

Ambiti didattici coinvolti:
religione, arte, storia, immagine

Obiettivo:
far conoscere il Museo ed in particolare il tesoro dell’abbazia, nella sua valenza artistica, storica e religiosa. Attraverso le attività proposte, l’alunno sviluppa un primo approccio esperienziale con l’opera d’arte ed acquisisce le basilari regole di comportamento e le caratteristiche di un museo. Nel laboratorio, ciascun bambino
rielabora quanto appreso, tramite la realizzazione creativa di un proprio “oggetto del tesoro”.
Durata: 2 h di lezione propedeutica in classe; 2 h in museo (30 min. visita, 1 h 30 min. attività manuale)
Costo: 5 € ad alunno; insegnanti accompagnatori gratis (massimo due per classe). La quota comprende il sussidio propedeutico per l’insegnante, il biglietto d’ingresso al museo e i materiali per il laboratorio.
Modalità di partecipazione: il laboratorio sarà attivo da gennaio ad aprile nelle mattine di mercoledì e venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.00. Per questioni organizzative, è necessario prenotarsi telefonicamente (o dare un’adesione di massima) entro il 30/11/2012

L’attività si svolge attraverso due diverse fasi:
1) Approccio propedeutico in classe tramite sussidio cartaceo fornito all’insegnante dal servizio educativo del museo.
2) Accoglienza e momento introduttivo condotto dagli operatori museali – Visita al Tesoro Abbaziale – Attività laboratoriale.

In classe: attraverso il sussidio e le schede a disposizione, l’insegnante svolge un breve lavoro preparatorio con gli alunni, introducendo i temi del laboratorio e alcune nozioni basilari sul patrimonio del museo. Durante questa prima attività, ogni bambino riassume il suo concetto di “tesoro” scrivendo un breve testo che porterà con sé il giorno del laboratorio. In museo: dopo un momento introduttivo segue la visita all’esposizione (soprattutto le sale del tesoro), in cui vengono illustrati gli oggetti esposti ed è approfondito il significato particolare di “tesoro abbaziale”.

In laboratorio: ciascun alunno costruisce un proprio oggetto del tesoro, avendo a disposizione vari materiali (cartoncini colorati, paillettes, matite, pennarelli, plastilina, stoffe…) e lo
completa con la didascalia, seguendo le norme che avrà appreso durante la visita al museo. Lo scopo è permettere ad ogni alunno di rielaborare il concetto di “tesoro” e produrre in modo creativo un manufatto originale.
Infine alla classe viene consegnata un’ “arca del tesoro” (una riproduzione in scala dell’arca di S. Silvestro esposta in museo) in cui gli alunni inseriscono i propri oggetti, non prima di aver insieme pensato all’iscrizione da apporre sul coperchio.

Lascia un Commento